Sicurezza dei Dati, Backup e Disaster Recovery

Purtroppo le perdite di dati dovute ad eventi disastrosi sono inevitabili e spesso imprevedibili, come in maniera crescente posso constatare nel mio lavoro ci sono utenti che subiscono perdite irreparabili di dati a causa di guasti alle attrezzature informatiche o a causa della crescente diffusione di virus ramsonware. Questi virus criptano i documenti chiedendo un sostanzioso riscatto che spesso risulta inutile pagare.
La perdita di dati a causa dei virus ha cominciato a colpire anche reti con antivirus aggiornati e backup su server e unità esterne.
Attualmente l’unica  difesa, oltre ad un essenziale backup, è quella di fare molta attenzione ai file ricevuti via mail anche da persone conosciute, avere antivirus aggiornati di ultimo tipo in grado di riconoscere la minaccia e fermarla prima che il danno sia ingente.
Al cliente consiglio sempre, una volta scoperto qualcosa di anomalo, di spegnere immediatamente il pc e chiamare un tecnico che provveda alla pulizia e al recupero dei dati eliminati, che a volte risulta non fattibile. Voglio quindi offrire ai miei clienti un servizio poersonalizzato di backup, basato sia su backup locali che cloud backup in modo da avere i dati salvati in uno spazio esterno ed indipendente dalla rete locale.
In questo modo anche se un guasto o un virus di tipo ramsonware attaccasse la rete e quindi anche i dati del server e dei backup potessero risultare compromessi  saremo quasi certi che in remoto ci sarà una copia di dati
salvati relativi ai backup precedenti.
Quasi certi perchè non esiste mai la sicurezza totale di un sistema, e il rapido cambiamento delle modalità di azione dei virus implica il relativo aggiornamento dei sistemi di difesa.
Il servizio base prevede sostanzialmente l’installazione di un software su computer e server da proteggere, di unità esterne di archiviazione (nas) e nel caso di cloud backup anche di uno spazio remoto di dimensioni adeguate su cui archiviare i dati del cliente.